SONDRIO-LECCO. Ricordo di Aldo Pedrana

Non è facile dare l’ultimo saluto ad una persona con cui si è condiviso tante occasioni della vita in maniera piacevole ed in alcuni casi costruttiva per l’associazione. Aldo è stato un apprezzabile protagonista nell’attività sportiva nazionale ed internazionale. Ha indossato ed onorato la maglia azzurra nella specialità dello sci nordico: sci di fondo, salto, combinata nordica. Tanti i successi in campo internazionale, ma vale la pena ricordare soprattutto, a mio parere, il successo ottenuto nei campionati italiani di combinata nordica, un successo maturato con la costanza di cui era dotato, infatti nel 1955 e 1956 3° classificato, nel 1957,58,59 e 60 2° classificato e finalmente nel 1961 campione italiano. Aldo è stato olimpionico a Cortina d’Ampezzo nel 1956. Aldo ha sempre agito con puro agonismo e lealtà, sentimenti che ha sempre cercato di trasmettere ai suoi allievi, quando chiusa la carriera agonistica si è dedicato all’insegnamento dello sci. Ora per un destino crudele e beffardo è volato verso un altro traguardo, dove sicuramente è stato accolto per i meriti conseguiti nella sua vita terrena. Rinnoviamo i sentimenti di cordoglio alla famiglia.
Ciao Aldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *