TERNI. In ricordo di Wolfango Montanari

E’ morto nel mese di febbraio a 89 anni Wolfango Montanari, il professore di tutti, mito dell’Atletica Leggera italiana. Wolfango è stato medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo di Alessandria d’Egitto nel 1951 nella staffetta 4×100 e bronzo nei 100 e 200 metri. Oro ai Giochi del Mediterraneo di Barcellona nel 1955 nella staffetta 4100 e bronzo nei 200 metri. Soprattutto è ricordato per essere stato finalista alle Olimpiadi di Helsinki con il 7° posto nei 100 metri. Ottenendo ben 14 presenze in maglia azzurra dal 1951 al 1957. Wolfango Montanari, insieme all’azzurro Ernesto Sabati e altri azzurri Ternani nel 1971 fondarono la sezione ANAAI di Terni. Rimasto vicepresidente della sezione, Wolfango ci lascia il suo insegnamento di uomo di vita e sport. Diplomatosi insegnante di educazione fisica, ha trasmesso a tanti ragazzi Ternani la passione dello sport e dell’Atletica Leggera, lasciando a loro sicuramente tutti i valori morali che lo sport insegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *