MEI Stefano

Nato a La Spezia nel 1963, si mette in evidenza fin da giovane salendo sul podio nei Giochi della Gioventù di corsa campestre e nei Campionati Italiani allievi su pista (3000m). Nel 1979 arriva il primo titolo italiano e l’esordio con la maglia della Nazionale. Allenato dall’ex mezzofondista azzurro ‘Chicco’ Leporati, da junior conquista 3 titoli italiani e un titolo Europeo. All’inizio si impegna soprattutto nel mezzofondo, per allungare poi le distanze. Nel 1982, in occasione dei Campionati del Mondo di cross di Roma, sale sul podio con un terzo posto. Vive il proprio momento magico nei 10.000 metri ai campionati Europei del 1986 a Stoccarda, quando taglia per primo il traguardo precedendo Alberto Cova e Salvatore Antibo. Prima tripletta di qualsivoglia Nazione in una gara di corsa della rassegna europea. Cinque giorni più tardi conquista un’altra medaglia, questa volta d’argento, nei 5000 metri.

Ricorrenti infortuni hanno compromesso almeno in parte il resto della sua carriera. Ai campionati Europei di Spalato del 1990 è finito comunque terzo nei 10.000 metri e settimo nei 5000, così come settimo giunge a Seoul nella finale dei 5000 dei Giochi, miglior risultato di un italiano nella distanza alle Olimpiadi. Chiude la carriera agonistica con 43 presenze in maglia azzurra, impegnandosi da subito in diversi ruoli come dirigente sportivo nella Federazione Atletica Leggera, nel Consiglio Nazionale del Coni e all’interno della nostra Associazione. Giornalista pubblicista, ha seguito in qualità di commentatore tecnico i maggiori eventi sportivi internazionali. Dal 1995 presta servizio effettivo nella Polizia di Stato.