Concorsi

Concorsi

LE OLIMPIADI, GLI AZZURRI, LA SCUOLA

Concorso di idee per gli studenti delle scuole secondarie italiane di II grado

Nell’ambito delle iniziative legate agli interventi dell’A.N.A.O.A.I. nei confronti della scuola, in vista dello svolgimento dei Giochi Olimpici estivi di Rio de Janeiro 2016 l’Associazione coorganizza unitamente alla Sezione di Firenze una iniziativa che prevede il coinvolgimento degli studenti delle scuole secondarie italiane di II grado con degli elaborati sul tema dei valori olimpici e su quelli sportivi in genere, tendente ad approfondire i valori sociali ed etici dello sport.



PREMIO INTERNAZIONALE EDOARDO MANGIAROTTI
1_premio_mangiarotti

Con il Patrocinio del Coni e in collaborazione con la Gazzetta dello Sport, la famiglia Edoardo Mangiarotti, insieme a AMOVA Associazione Medaglie d'Oro al Valore Atletico, Associazione Benemeriti del Comune e della Provincia di Milano, FIS Federazione Italiana Scherma, Panathlon International sede di Milano, Premio Emilio e Aldo De Martino e UNVS Unione Nazionale Veterani dello Sport hanno il piacere di indire la prima edizione del PREMIO INTERNAZIONALE EDOARDO MANGIAROTTI, con lo scopo di offrire riconoscimento e risonanza ai giovani impegnati in ambito sportivo.

1. PARTECIPAZIONE Possono partecipare i giovani che alla data del 30 settembre 2013, data di scadenza del Bando, abbiano compiuto i 18 anni ma non superato i 30 anni di età e che corrispondano a uno dei seguenti profili: 

 Giovani impegnati in qualsivoglia attività sportiva riconosciuta dal CONI, i quali nel corso dei 18 mesi precedenti la data di scadenza del Premio si siano distinti per i risultati ottenuti o per il particolare impegno profuso. 

 Giovani che nel proprio ambito professionale (scuole, accademie militari, università, giornali e media, letteratura e editoria, teatro, cinema e spettacolo, pubblicità e comunicazione, organizzazioni no-profit, pubblica amministrazione, …) abbiano realizzato nel corso dei 18 mesi precedenti la data di scadenza del Premio iniziative particolarmente efficaci alla pratica e alla diffusione dello sport. 

2. ASSEGNAZIONE DEL PREMIO La Giuria, composta da note personalità del mondo sportivo, valuterà tutte le candidature inviate entro il 30 settembre 2013. Con decisione discrezionale insindacabile, la Giuria designerà il vincitore al quale assegnare unaBorsa di Studio di Euro 5.000,00 . La Giuria potrà anche segnalarefino a 4 candidati meritevoli di menzione, ai quali sarà consegnata Pergamena nominativa con la motivazione. 

3. DOCUMENTAZIONE Ogni candidatura dovrà essere accompagnata da 

- fotocopia di valido documento di identità del candidato 

- l’indicazione dell’indirizzo completo del candidato, incluso n° telefonico e indirizzo e-mail 

- una descrizione sintetica, massimo una pagina dattiloscritta, tuttavia sufficiente a evidenziare i motivi della candidatura e a permetterne riscontro oggettivo alla Giuria. 

La suddetta documentazione dovrà essere inviata alla Giuria entro la data del 30 settembre 2013 attraverso: 

a. Internet - invio di file digitali (formati .Doc/.Docx e/o TXT, e/o .PDF e/o immagine .JPG) al seguente indirizzo e-mail 
premio.mangiarotti@gmail.com oppure 

b. Servizi Postali - invio dei documenti cartacei IN DOPPIA COPIA con lettera Raccomandata al seguente 

indirizzo : PREMIO INTERNAZIONALE EDOARDO MANGIAROTTI, via Solferino 24, 20121 Milano. 

Ai fini della convalida della candidatura, farà fede la data della e-mail o la data della Raccomandata. 

4. CERIMONIA DI PREMIAZIONE 
Il vincitore verrà premiato in occasione della Cerimonia pubblica di Premiazione fissata per Lunedì 25 novembre 2013

Per la consegna del premio la presenza del vincitore designato è obbligatoria. 

5. DIVULGAZIONE 
Copia del presente Bando e di eventuali suoi aggiornamenti sono disponibili sul sito 

http://www.gazzetta.it/ . 

Il nome del vincitore ed eventuali altre informazioni della Giuria saranno pubblicate su 

Gazzetta dello Sport e sul sito http://www.gazzetta.it/ 

6. PRIVACY La partecipazione costituisce piena accettazione delle relative norme nonché espressa autorizzazione alla pubblicazione, senza fini di lucro, delle informazioni inviate e all’uso dei dati anagrafici unicamente ai fini delle comunicazioni inerenti questo Premio, comunque nel rispetto della Legge 675/96 sulla tutela dei dati personali. 

La documentazione pervenuta non sarà restituita. 

Per facilitare il lavoro della Giuria, si prega di non attendere l’ultimo giorno per l’invio delle candidature.