CECCHI Anna Maria

Nuotatrice triestina, classe 1943, si impone nella specialità dei 100m farfalla. Effettua oltre 30 incontri internazionali assoluti: il primo con la Svizzera a Bellinzona nel ’57 e l’ultimo nel ’66 agli Europei di Utrecht.

Un palmares che vanta titoli italiani di categoria ed assoluti. A livello internazionale partecipa agli Europei di Lipsia ed a 2 Olimpiadi: a Roma ’60 è finalista con la staffetta 4x100m stile libero e a Tokyo è semifinalista nei 100m delfino.

Stabilisce i record italiani dei 100m delfino, dei 400m stile libero, della staffetta 4x100m stile libero e 4x100m mista. Nelle classifiche mondiali dell’epoca risulta al 12° posto nei 100m delfino. Finita la carriera agonistica nel 1973 inizia l’attività di allenatrice prima a Mantova ed in seguito a Trieste, portando alla maglia Azzurra alcune sue atlete.