CALLIGARIS Novella

Padovana di nascita è stata l’enfant prodige del nuoto Azzurro. A soli tredici anni si è aggiudica il suo primo titolo nazionale e l’anno successivo viene convocata per i Giochi Olimpici di Città del Messico. A 14 anni ha ottenuto il primo record europeo e il primo successo internazionale ai Campionati europei giovanili di Vienna dove vince le sue prime medaglie: bronzo nei 400 e argento negli 800 stile libero. Negli anni successivi ha ritoccato nuovamente vari record continentali fino a scrivere indimenticabili pagine di storia nel corso delle Olimpiadi di Monaco’72. Nella rassegna tedesca, la giovanissima Azzurra, ha conquistato le prime medaglie olimpiche in assoluto della disciplina per il nostro Paese aggiudicandosi prima l’argento nei 400 stile libero ed in seguito il bronzo negli 800 stile libero e nei 400 misti.

L’anno successivo, ai Campionati del mondo di Belgrado, è diventata campionessa iridata negli 800 metri stile libero, stabilendo il primo record mondiale nella storia del nuoto italiano. Nella sua carriera ha vinto ben cinque medaglie ai Campionati Europei, oltre a collezionare titoli Italiani su varie distanze. Ha concluso l’attività agonistica non ancora ventenne per intraprendere la carriera giornalistica, collaborando con importanti testate e reti televisive, oltre a ricoprire importanti incarichi all’interno del CONI e di alcune Federazioni Sportive.