ASTI: LA CICLISTA MATILDE VITILLO ATLETA DELL’ANNO

La Sezione ANAOAI di Asti, presieduta da Gianfranco Imerito, ha indetto anche quest’anno con UNVS e ASC il “Premio Fiaccola”. Con questo premio le tre Associazioni hanno voluto offrire un riconoscimento alle eccellenze sportive e a chi si spende nella promozione dello sport nella provincia. Lunghissimo l’elenco dei premiati: la ciclista Matilde Vitillo (Atleta dell’anno), la judoka Annalisa Cavagna e la cestista Giorgia Ferraro (Giovani promesse), i giornalisti Davide Chicarella e Gianni Truffa, il karateka Piero Caiano e le società Vittorio Alfieri e I Teneroni (Organizzatori grandi eventi), Michele Serra e Luigina Zeppa (Una vita per lo sport), Maratoneti Ambasciatori di Asti, Antonio Guarene, Paola Torretti (Premi speciali), Scuola Media Parini di Asti e Patrizia Giannone, Gianluca Boffa, Francesca Juri, Luciano Mazzetto, Piercarlo Molinaris, Claudio Corno, Mauro Marengo, Flavio Pescarmona, Piercarlo Bertone, Gigi Marenzoni. Riconoscimenti anche per la Tigliolese (Squadra dell’anno), Filippo Iacocca (Giovane promessa), Carlo Ilengo e Giuseppe Calloni (Una vita per lo sport), Amici del Judo Piemonte, Asti Martial Sport, Coccosport, Paolo Cavaglià (Eventi sportivi), Giovanni Berlinghieri, Gianluigi Bruno, Michele Mazzeo, Arturo e Lorenzo Bergamo, Emilio Vettoretti e Renato Zanforlin (arbitri di Calcio a 5).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *