CREMONA. CREMONA IN AZZURRO 2.0

Il 19 dicembre prossimo sarà presentato a Cremona il libro di Maurizio Mondoni “Cremona in azzurro 2.0”, in occasione della serata degli Azzurri. Riportiamo la prefazione dello stesso Autore.

Riscrivere “Cremona in azzurro”, rivisitare il volume edito nel 1990, ricominciare ad andare in Biblioteca, leggere riviste, riguardare i nuovi annuari sportivi, intervistare atleti, allenatori e dirigenti, rivedere molte discipline sportive che si sono trasformate e ampliate, parlare con chi ha vestito la maglia azzurra, non è stato facile e… sicuramente qualcuno c’è sfuggito! “Cremona in Azzurro 2.0” avrà una nuova veste e sarà, non solo un omaggio agli atleti cremonesi che hanno vestito la maglia azzurra, ma a Cremona tutta e alla sua provincia, un omaggio alla memoria di oscuri pionieri dello sport cremonese, a campioni celebrati d’oggi, a Dirigenti e Allenatori che con la loro serietà e dedizione costante, hanno portato in alto il nome di Cremona e provincia nello sport. Ho aggiornato per ogni disciplina sportiva la storia e le origini, le tappe principali e l’evoluzione, ho presentato gli atleti che hanno vestito in competizioni ufficiali la maglia azzurra dalla Nazionale A alle Nazionali giovanili, alle Universiadi, ai Campionati Militari, alle Paralimpiadi, ai Giochi del Mediterraneo, corredando il tutto con le notizie di Cremona e provincia in ambito sportivo locale. Ho creato, inoltre, un’appendice molto interessante dal titolo “I personaggi illustri dello sport cremonese”. Questo nuovo volume servirà a far rivivere “spezzoni di sport” di altri tempi, vittorie di ieri e di oggi, imprese meravigliose, occasioni per far conoscere ai “cremonesi” gli uomini veri dello sport che hanno glorificato Cremona e provincia in tutto il mondo, perchè la passione cremonese nello sport ha radici molto profonde, basti pensare all’Accademia d’Armi Cremona, al Club Ciclistico Cremonese, allo Stand di Tiro a Segno, alle Canottieri Baldesio e Bissolati e ai Dirigenti, Allenatori, Azzurri cremonesi, cremaschi, casalaschi,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *