RAVENNA: RICONOSCIMENTI AI GIOVANI TALENTI

La cerimonia di premiazione degli atleti Under 18 che si sono maggiormente distinti per i risultati ottenuti nella annata precedente si è tenuta ad ottobre presso il Ristorante “La tana del lupo” di Faenza. A ricevere il riconoscimento “Atleti Azzurri d’Italia”, la cui peculiarità è quella di venire assegnato solo una volta durante la carriera agonistica, sono stati alcuni dei maggiori talenti emergenti della provincia di Ravenna: Giorgia Alessio Verni (softball), Andrea Celeste Lolli (atletica leggera), Martina Corelli (taekwondo), Alberto Montanari (atletica leggera), il gemello Enrico Montanari (atletica leggera), Gaia Ragazzini (tiro a volo). Per la meritevole attività di promozione svolta sul territorio è stata inoltre premiata la Società Sportiva Raggisolaris Faenza Basket, una giovane ma riconosciuta realtà guidata dal Presidente Cristian Fabbri che nel 2019 si è distinta come la società di minibasket della provincia con il maggior numero di iscritti. Per la categoria “Azzurro non più in attività” è stato insignito del premio Carlo Simionato, ex velocista olimpico a Los Angeles, argento iridato ai Mondiali del 1983 di Helsinki nella staffetta (con Pietro Mennea, Stefano Tilli e Pierfrancesco Pavon) e pluricampione italiano dei 200 e 100 metri.
Alla cerimonia hanno partecipato il Presidente Regionale CONI Umberto Suprani e il Delegato provinciale Claudia Subini, accolti dai vertici nazionali e locali dell’Associazione. A fare gli onori di casa il Presidente Nazionale Stefano Mei, il Consigliere Nazionale Enrico Mambelli, il Presidente Regionale Gianfranco Bernardi ed il Presidente della Provincia di Ravenna, l’Azzurro Rolando Bigini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *