CAGLIARI: AZZURRI PROTAGONISTI AL CONVITTO NAZIONALE DI CAGLIARI.

Nello scorso mese di maggio, all’interno del Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II” di Cagliari, su iniziativa del Prof. Franco Marcello, docente e coordinatore del Liceo Sportivo, ed in collaborazione con la locale Sezione ANAOAI, ha avuto luogo una fantastica giornata di sport, con la partecipazione di tanti Azzurri e campioni del calibro di Stefano Mei, Jeff Onorato, Sandro Spinetti e Franca Spila. La manifestazione si è svolta prendendo spunto dalla cerimonia delle premiazioni degli alunni-atleti che si sono particolarmente distinti nelle attività sportive per dare vita poi a un incontro nel quale portare agli alunni la testimonianza diretta di atleti che sono riusciti ad imporsi a livello nazionale ed internazionale.

La nostra Sezione è stata protagonista del Convegno insieme con il nostro Presidente Nazionale Stefano Mei, che ha portato i saluti dell’intera Associazione e raccontato ai ragazzi delle proprie esperienze agonistiche e di come queste abbiano segnato non solo il suo percorso sportivo ma anche quello umano. Tra i vari interventi molto apprezzata è stata la presentazione del libro intitolato “Canestri di Vita”, scritto dal Presidente della Sezione Sandro Spinetti, all’interno del quale racconta l’incredibile storia umana e sportiva sua e della moglie Franca. L’incontro si è concluso con le premiazioni, molto attese dagli studenti, in cui l’alunna Marta Lorrai ha fatto incetta di premi: da quello del Concorso “Sport Insieme”, indetto dagli Azzurri d’Italia, al 1° premio al termine del corso di golf oltre alle medaglie vinte nelle gare scolastiche. Di grande effetto emotivo le parole scritte da Marta per ringraziare le persone che l’hanno accompagnata nella sua crescita, negli studi e nello sport. Tanti applausi e coinvolgimento hanno segnato l’intera giornata, nella quale sono anche stati ricordati due grandi personaggi, e storici soci dell’Associazione, recentemente scomparsi che hanno dato lustro allo sport sardo: Augusto Frongia, il mitico medico sociale del Cagliari calcio campione d’Italia e Silvio Loi, pioniere del pugilato e riconosciuto Maestro dentro e fuori del ring.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *