VERONA. INAUGURATO IL CENTRO PUGILISTICO “ALESSANDRO BOVO”

Il 14 aprile scorso gli Azzurri della Sezione di Verona ha partecipato con piacere all’inaugurazione del Centro pugilistico che il socio ed Azzurro Alessandro Bovo ha costituito in Sommacampagna (VR). Alessandro Bovo, classe 1959, è stato un ottimo pugile che ha vestito per 5 volte la Maglia Azzurra. Principali vittorie e partecipazioni: Torneo Italia 1983: medaglia d’argento; Torneo di Vienna 1983: medaglia d’oro; Torneo di Salisburgo 1988: medaglia d’argento. Finita la carriera agonistica ha intrapreso l’attività di tecnico/organizzatore, introducendo alla nobile arte giovani che segue nella preparazione e nell’attività agonistica, insegnando loro il mestiere di pugile. Nel passato ha portato a importanti risultati: Enrico Spera: campione italiano 2ª serie; Luca Mori: campione italiano professionista; Tiziana Finocchia: campionessa italiana assoluta nel 2009. Attualmente segue: Juan Romero Junior, peso medio, campione regionale 2019 dilettante; Nicola Sanchez, peso mediomassimo, campione regionale 2019 dilettante. All’inaugurazione hanno partecipato alcuni azzurri di Verona tra cui il presidente Gaetano Dalla Pria, il segretario Giuseppe Zanoncelli e il consigliere Fausto Gecchele. Hanno presenziato alcuni amici pugili di Alessandro, tra cui meritano menzione: Luigi Gaudiano (Olimpiadi di Seul), Eddy Buttiglione (campione italiano), Carlo Russolillo (Olimpiadi di Mosca), Enzo Limatola (campione italiano). L’intrattenimento è stato molto piacevole, in un clima di amicizia e allegria, accompagnato da abbondanti libagioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *