UDINE: FRIULANI ALLE OLIMPIADI

Alla presenza del sindaco di Udine, Pietro Fontanini, e di un attento pubblico è stato presentato, nella Sala del Popolo, del Municipio cittadino, il libro di Faustino Anzil sui “Friulani ai Giochi Olimpici – estivi ed invernali”. Il compito di illustrare la corposa pubblicazione è stata assunto dal giornalista Gianpaolo Carbonettoche con oculatezza ne ha delineato il corpus dell’opera, composta di oltre 330 pagine, cui si aggiungono molteplici fotografie sugli eventi olimpici. L’autore enumera i partecipanti alle Olimpiadi partendo da quelle estive di Londra 1908 e di quelle invernali di Saint Moritz del 1928; le prime cui hanno partecipato atleti del Friuli, segnatamente Alessandro Pirzio Biroli ed Alessandro del Torso. La silloge, giacché non si tratta di un semplice elenco, riporta fatti sportivi e circostanze ludiche avvenute nelle province di Udine, Gorizia, Pordenone e nei mandamento di Portogruaro e Sappada, arricchite da annotazioni e daneddoti che suscitano uno stimolante incentivo alla conoscenza delle radici dello sport sul territorio. Una parte consistente della pubblicazione è riservata a coloro che hanno partecipato e scritto impressioni avute nella circostanza e riportate in quadri dal titolo “C’ero anch’io”; ne risulta una panoramica esaustiva per comprendere che cosa sia lo sport di elevato livello e quali possono essere le motivazioni alla pratica. Viene raccomandata la lettura ai giovani, non solo come cultura storiografica, ma come viatico a scoprire la gioia nella concretizzazione di un sogno olimpico. La ricerca è stata incentivata dal presidente della sezione friulana dell’Associazione Atleti Olimpici ed Azzurri d’Italia, Enzo Del Forno, e patrocinata dal Comune di Udine, dalla Fondazione Friuli, dal CONI Regionale e dall’Associazione e Ragazzi del Brunetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *