TRIESTE. Cento anni della Triestina Nuoto

Nel Salone d’Onore del Palazzo della Regione in Piazza Unità d’Italia, alla presenza del Presidente Massimiliano Fedriga e delle più alte cariche cittadine, l’Unione Sportiva Triestina Nuoto ha celebrato formalmente il Centenario con una premiazione da parte del testimonial d’eccezione Domenico Fioravanti delle due atlete Azzurre a livello europeo, la tuffatrice tre volte olimpica Noemi Batki e la nuotatrice disabile Giorgia Marchi. La presidente Barbara Pozar e il Direttore sportivo l’Azzurro Olimpico Nicola Cassio hanno esposto il programma dei festeggiamenti, già iniziati giorni prima pubblicamente allo stadio Grezar assieme alla società gemella l’Unione Sportiva Triestina Calcio in una corale grande festa, presenti atleti di tutte le età dei due sodalizi, banda festosa e folto pubblico di tifosi e appassionati. L’U.S.Triestina Nuoto vanta, oltre alla sana economia, la feconda longevità ricca di atleti internazionali e le tante attività fra le quali l’affollatissimo Memorial “Romana Calligaris” coorganizzato con l’Associazione Atleti Azzurri. Inoltre si propone di essere il punto di riferimento per il nord-est d’Italia nel panorama olimpico e paralimpico delle discipline acquatiche, alla luce del motto “Includendo e non isolando, tutti insieme possiamo vincere!”.

Marcella Skabar Bartoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *