SONDRIO-LECCO. Raffaele Morandini insignito della Benemerenza della Fondazione Carnegie per gli atti di eroismo

Il nostro socio Morandini Raffaele è stato insignito della Benemerenza della Fondazione Carnegie per gli atti di eroismo, riconosciuta, dal 2013, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. A quattro anni di distanza dall’eroico gesto, il Cavaliere Raffaele Morandini, che aveva compiuto un difficile soccorso notturno in montagna, è stato insignito dell’importante Benemerenza della Fondazione Carnegie, che ha sede presso il Ministero dell’Interno. La Fondazione è un Ente morale internazionale presente in Italia dal 1911 e premia atti di eroismo compiuti da uomini e donne nel territorio italiano. Tra i decorati storici figurano eroi quali Salvo d’Acquisto e Giorgio Perlasca. Quest’anno n.17 gli insigniti in tutta l’Italia, appartenenti alle forze dell’ordine e militari, unico civile Raffaele Morandini. Dal 2013 la Presidenza del Consiglio dei Ministri riconosce gli attestati della Fondazione Carnegie per gli atti di eroismo pari a quelli al Valor Civile. La commissione esaminatrice presieduta dall’Ammiraglio della Marina Militare Gaetano Melini, è composta dall’Ambasciatore degli Stati Uniti, Lewis Eisemberg, da un generale di Corpo d’Armata dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dell’ Aeronautica Militare

MOTIVAZIONE: “ La notte tra il 23 e 24 dicembre 2014, dopo la tradizionale fiaccolata sul monte Cornizzolo (Lecco), notava una donna scivolata per il ghiaccio durante la discesa, impossibilitata a muoversi a causa di diversi traumi, con una caviglia fratturata, mostrava i primi sintomi di ipotermia. Nell’impossibilità di intervento dell’elicottero del Soccor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *