UDINE. Mostra sui “Forzati della strada”

Tra le numerose iniziative per ricordare i 90 anni dalla morte di Ottavio Bottecchia (1894-1927), vincitore di due Tour de France (1924-’25), è stata organizzata a Codroipo (UD) dalla Associazione ciclistica “Amici del pedale” una mostra storica bibliografica sul ciclismo, tra leggenda e speranza, a cura dell’amico degli azzurri e stimato collezionista, Renato Bulfon. L’inaugurazione della mostra è stata preceduta da un convegno sul ciclismo di ieri e di oggi cui sono intervenuti esponenti del comitato regionale della Fci, che hanno fatto il punto sull’attualità ciclistica in Friuli Venezia Giulia. Apprezzati gli interventi del tecnico Silven Perusini, del campione paralimpico Michele Pittacolo e di Renato Chiarotto che ha condotto la serata con arguzia e riconosciuta competenza ricordando anche i trascorsi militari di Bottecchia, decorato di medaglia di bronzo al valore per aver compiuto un atto eroico durante la battaglia di Lestans (Spilimbergo), durante la Grande Guerra. A rappresentare gli Azzurri erano presenti Faustino Anzil, past-president della sezione friulana, Danilo Giacomel referente di zona degli azzurri e numerosi appassionati del pedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *