ALESSANDRIA – CASALE MONFERRATO: RICONOSCIMENTO “SPERANZE AZZURRE 2014”

Prosegue la dinamica attività della neo Sezione provinciale di Alessandria dell’A.N.O.A.I.. Sabato 13 dicembre 2014 presso la sala convegni del “Marengo Museum” al Castello Napoleonico di Marengo, sito alle porte del capoluogo alessandrino, il Comitato piemontese C.O.N.I., nella persona del Presidente regionale prof. Gianfranco Porqueddu, e il C.O.N.I POINT di Alessandria, con l’impegno della Delegata provinciale proff.ssa Maria Cristina Mensi e del Segretario Prof. Jacopo Sartori, hanno organizzato l’annuale cerimonia ufficiale di consegna delle Onorificenze al Merito Sportivo concesse dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano, pianificata anche in concomitanza con il centenario del maggiore Ente sportivo nazionale.

Alla bella e coinvolgente manifestazione, gratificata da un folto e caloroso pubblico e da autorità locali, il consiglio sezionale ha aderito con una propria rappresentanza guidata dal Presidente, l’Azzurro Maurizio Massara, e composta dal Vice Presidente Azzurro Enrico Fracchia e dagli Azzurri Renato Gandolfi, Luisa Girotto, Marcello Fadda, Francesco Formica, Giovanni Meazzo, Ivo Raiteri, Federico e Lucia Panico.

Con l’occasione il sodalizio alessandrino ha istituito un proprio riconoscimento denominato “SPERANZE AZZURRE”, rilasciato motu-proprio, considerando i pregevoli recenti risultati ottenuti da giovani Atleti che hanno rivestito la Maglia Azzurra nelle rispettive discipline sportive.

Lo spirito che ha ispirato il premio si può riassumere nel desiderio di completare la giornata dedicata a sportivi già affermati con un riconoscimento che possa stimolare giovani atleti che fattivamente dimostrano di impegnarsi per un brillante futuro in Azzurro. In tale ottica, nella provincia, sono state individuate due giovani speranze per lo sport italiano, entrambi nati nel 1998.

Michela Fiorini, di Casale Monferrato e atleta di Judo, a sedici anni, può vantare nel suo curriculum due medaglie di bronzo agli italiani da esordiente nel 2011 e 2012 e una medaglia d’argento agli italiani da cadetta nel 2013. Agli italiani del 2014 ha conquistato due medaglie d’oro, una da cadetta e una da juniores. Quest’anno ha anche vinto, in veste di “azzurrina”, due Europeancup, una a Zagabria e una a Teplice, ed è arrivata terza all’European Cup di Berlino. Il massimo successo dell’anno l’ha ottenuto al Campionato europeo cadetti svoltosi ad Atene, conquistando la medaglia d’oro e ottenendo il titolo europeo cadetti nella categoria 44 kg., sconfiggendo in finale la rappresentante dell’Azerbaigian. Passando di categoria ha preso parte anche agli europei con la squadra nazionale juniores.

Poggio Federico, di Alessandria, attualmente si allena in una società tortonese di Nuoto. Vanta 2 ori ai Criteri primaverili (100 e 200 rana) e un Argento nella staffetta. È stato convocato nella Rappresentativa Italiana per le 5 nazioni a Mosca nel Maggio 2014. Oro nei 100 rana alla Coppa COMEN (gli Europei per i giovanili) con record della manifestazione. Argento nei 100 rana e Bronzo nei 200 rana e Argento nella staffetta ai Campionati Italiani Estivi di categoria. Pur essendo ancora nella categoria “ragazzi”, ha partecipato ai Campionati Italiani Assoluti primaverili ed è titolare di squadra che compete nel campionato di serie A.

Grande soddisfazione per tutti gli Azzurri associati e, in particolare, per il Presidente della sezione alessandrina, il quale ha coronato la personale giornata ricevendo l’ambita Palma di bronzo al Merito Tecnico-sportivo, corroborata anche dalla Stella di Bronzo ricevuta per conto dell’A.S.D. di cui è fondatore e Direttore Tecnico.

Gli Azzurri si sono poi ritrovati nella serata di domenica per un incontro conviviale con il tradizionale scambio di auguri e per festeggiare il vivace e impegnativo 2014, denso di soddisfacenti novità per il sodalizio alessandrino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *